Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11
Era il 1994 quando Giorgio Gaber scrisse Destra-Sinistra.
Con sottofondo musicale e solo nello spettacolo della stagione 1995-'96, anticipò il pezzo con queste parole:
"Le parole definiscono il mondo. Se non ci fossero le parole, non avremmo la possibilità di parlare di niente. Ma il mondo gira e le parole stanno ferme. Le parole si logorano, invecchiano, perdono di senso, e tutti noi continuiamo ad usarle senza accorgerci di parlare… di niente."
Trovo il testo della canzone molto divertente e dal mio punto vista lo ritengo ancora oggi "illuminante".. (a parte la strofa riguardante il Papa naturalmente).
Ve lo ripropongo nella prima versione (ce ne sono altre due con qualche verso modificato dallo stesso Gaber).
Prendetelo ovviamente come un gioco, tanto per sdrammatizzare un pò la situazione politica del nostro bel paese, e provate a scoprire da che parte state.. magari per qualcuno potrebbe essere un buono specchio… (sorrido):
NotaNotaNota
TESTO DESTRA/SINISTRA
Tutti noi ce la prendiamo con la storia
ma io dico che la colpa e' nostra                                              Nota
e' evidente che la gente e' poco seria
quando parla di sinistra o destra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Fare il bagno nella vasca e' di destra                                                                         Nota
far la doccia invece e' di sinistra
un pacchetto di Marlboro e' di destra
di contrabbando e' di sinistra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Una bella minestrina e' di destra
il minestrone e' sempre di sinistra
tutti i film che fanno oggi son di destra
se annoiano son di sinistra                                                              Nota
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Le scarpette da ginnastica o da tennis
hanno ancora un gusto un pò di destra                                                                                                             Nota
ma portarle tutte sporche e un pò slacciate
e' da scemi piu' che di sinistra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
I bluejeans che sono un segno di sinistra
con la giacca vanno verso destra                                    Nota
il concerto nello stadio e' di sinistra
i prezzi sono un pò di destra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra                                                                                                                  Nota
I collant son quasi sempre di sinistra
il reggicalze e' più che mai di destra
la pisciata in compagnia e' di sinistra
il cesso e' sempre in fondo a destra
Ma cos'e' la destra                                                    Nota
cos'e' la sinistra
La piscina bella azzurra e trasparente
e' evidente che sia un po' di destra
mentre i fiumi tutti i laghi e anche il mare                                                                                                                                   Nota
son di merda piu' che di sinistra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
L'ideologia l'ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia
e' la passione l'ossessione della tua diversita'                                                                                 Nota
che momento dov'e' andata non si sa
dove non si sa
dove non si sa
Io direi che il culatello e' di destra
la mortadella e' di sinistra
se la cioccolata svizzera e' di destra
la Nutella e' ancora di sinistra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Il pensiero liberale e' di destra                                                                      Nota
ora è buono anche per la sinistra
non si sa se la fortuna sia di destra
la sfiga e' sempre di sinistra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Il saluto vigoroso a pugno chiuso                                              Nota
e' un'antico gesto di sinistra
quello un pò degli anni venti un pò romano
e' da stronzi oltre che di destra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra                                                                                                                                          Nota
L'ideologia l'ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia
e' il continuare ad affermare un pensiero e il suo perche'
con la scusa di un contrasto che non c'e'
se c'e' chissa' dov'e'
se c'e' chissa' dov'e'                                                                                  Nota
Tutto il vecchio moralismo e' di sinistra
la mancanza di morale e' a destra
anche il Papa ultimamente e' un pò a sinistra
e il demonio è ancora andato a destra
Ma cos'e' la destra                                                                                                                                                                   cos'e' la sinistra
La risposta delle masse e' di sinistra
con un lieve cedimento a destra
son sicuro che il bastardo e' di sinistra
il figlio di puttana e' a destra
Ma cos'e' la destra                                                                                                  Nota
cos'e' la sinistra
Una donna emancipata e' di sinistra
riservata e' già un po'piu' di destra
ma un figone resta sempre un'attrazione
che va bene per sinistra e destra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Tutti noi ce la prendiamo con la storia                                                Nota
ma io dico che la colpa e' nostra
e' evidente che la gente e' poco seria
quando parla di sinistra o destra
Ma cos'e' la destra
cos'e' la sinistra
Ma cos'e' la destra                                                        Nota
cos'e' la sinistra
Destrasinistra
Destrasinistra
Destrasinistra                                                                                                                               Nota
Destrasinistra
Destrasinistra
Basta                                                                                                                                                                                
.....
Share |

2 Responses to “Non sapete chi votare? Intanto provate a riconoscervi..”

  1. Sonja A. ha detto:

    Fantastico Leo mi sono divertita un mondo a rileggere il testo del grandissimo Gaber e visto che c’ero mi sono pure scaricata la canzone così me la posso canticchiare alla stragrande.
    Mi sono identificata in un sacco di passaggi, in altri…mica sarò di destra, eh????!!!! :s
    Già ho l’uomo destroide e pure milanista…se non fosse che gli voglio bene l’avrei già affettato….
    Infatti x quieto vivere quando siamo insieme disquisiamo di tutto fuorché di politica, xk l’unica volta che ci abbiamo provato…siamo stati ad un pelo dal cavarci gli occhi in pizzeria. Ahahahahahah!!!
    Mi sa che questo week end mentre andiamo a Varazze gliela faccio sentire…se lunedì non mi leggi…controlla la cronaca..nera 😉
    Un abbraccissimissimo!
     
  2. Schiele... sciiiiiiii​ile pl... ha detto:

    Leo adoro Gaber… e qsta canzone è tra le MIE PREFERITE :)))
    … molto molto vere qste parole… sopratttto qndo dice "un figone resta sempre un’attrazione che va bene per sinistra e destra"… anche xk togliendo gli interessi economici che hanno la meglio da qualsiasi parte rimane quello x abbattere gli schieramenti ; )
    Un bacio a presto, Schiele.
     
    PS_ Io sono ancora mooolto indecisa x cui t rispondo alla Gaber:
    "io non mi sento italianaaaaaaaaaa… ma x fortuna o purtroppo lo sonoooooooooooooooooooo"
     
     
    PSS_ da me, dopo un pò di maretta fra amici blogger, ho creato vari schieramenti: se passi vota Schiele premier x il "Partito Calze Libere"… ihihihihiihiii… meglio ridè che piagnèè… smuak

Leave a Reply

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2019 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)