Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11

Tanto per vergognarci ancora un pò..

Posted by Leorol On ottobre - 29 - 20102 COMMENTI
Fino a prova contraria sono uno di quelli che le tasse le ha sempre pagate e continua a pagarle regolarmente ogni mese fino all’ultimo centesimo.
Mi domando: “ma per quanto tempo ancora devo contribuire con le mie tasse a stipendiare un Presidente del Consiglio che continua spudoratamente a fare il porco-maiale perfino con le minorenni anzichè pensare ai disoccupati e cercare di risolvere tutti gli altri problemi che attanagliano il nostro paese?”
Dopo Noemi e la D’Addario (e chissà quante altre) ora è la volta di Ruby, una avvenente minorenne (all’epoca dei fatti) che ha raccontato delle feste organizzate dal nano-puttaniere nella sua villa di Arcore, con tanto di Bunga Bunga nel “dopo cena” a cui il premier invita le “ospiti” più disponibili.
Cos’è il Bunga Bunga?
Questa la definizione fornita dall’Urban Dictionary:
” Savagely Brutal anal gange-rape. Fabled Punishment for trepassing on the tribal land of a fictitious African Tribe”.
(che tradotto letteralmente significa che il Bunga Bunga per eccellenza, e non sappiamo se corrisponde anche a quello di cui parla la giovane marocchina Ruby, è “una violenta orgia anale in cui i protagonisti interpretano una tribù africana”).
Insomma, non se ne può più di questo vecchio-rifatto-fin-sopra-i-capelli e dei suoi festini a luci rosse.
Sia ben chiaro, ognuno a casa propria è libero di frequentare le mignotte che vuole ma non è sopportabile che possa ricoprire la carica di Presidente del Consiglio di una nazione.
Io, come italiano, mi vergogno di essere rappresentato nel mondo da un povero (si fa per dire) depravato mentale.
 
Ho cercato in rete qualche vignetta per inquadrare il ns. Premier nel suo aspetto “mandrillesco”.
Le vignette giustamente sono sinonimo di sorrisi ma spero che in questo caso servano anche a farci riflettere sul come sia possibile che, in un paese serio, un uomo del genere venga eletto a capo del governo.
 
 
 
 
  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  
  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
.....
Share |

2 Responses to “Tanto per vergognarci ancora un pò..”

  1. gabri ha detto:

    ma che bella playlist! la sto usando come sottofondo per il mio lavoro!! Grazie per averla fatta così bella!!

  2. Leorol ha detto:

    Grazie Gabriella, sono contento che abbiamo gli stessi gusti musicali.. Un bacione!

Leave a Reply

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2019 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)