Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11

L’eterno autolesionismo della Sinistra

Posted by Leorol On aprile - 27 - 2013AGGIUNGI COMMENTO

Povero PD, ormai credo proprio che bisogna cambiare pagina e mandare a casa parecchia gente li dentro.

Dopo essere riuscito quasi a perdere le recenti elezioni politiche, nonostante i 10 punti percentuali di vantaggio sul PDL che gli venivano accreditati da tutti i sondaggi, con la mancata elezione dei propri candidati alla Presidenza della Repubblica il Partito Democratico ha praticamente toccato il fondo.

D’altronde era inevitabile che succedesse un patatrac perché una vera anima il PD non l’ha mai avuta, o meglio ce l’ha ma è in buona (si fa per dire) compagnia con altre “anime” che naturalmente hanno visioni politiche totalmente divergenti dalla sua.

Insomma la cosiddetta “fusione fredda” fatta a suo tempo tra ex-comunisti ed ex-democristiani (più gli ex-Margherita) per contrastare il Centro Destra in realtà non ha mai funzionato.

Lo dimostra il fatto che ogni volta che c’è stato bisogno di prendere delle decisioni importanti per la vita delle persone la linea del Partito, che doveva essere una sola e condivisa a maggioranza, si è sempre spaccata lasciando che ogni sua “anima” se ne andasse per i fatti propri.

Dopo l’elezione “bis” di Napolitano (suo malgrado) alla Presidenza della Repubblica il PD si vede adesso costretto a fare “comunella” con il PDL di Berlusconi (oltre a quelli della Lista Civica di Monti), ossia con il suo più acerrimo nemico di sempre, ed immagino che per il popolo della sinistra (quella vera intendo) nel prossimo periodo ci sarà da versare parecchie lacrime amare.

Forse il Governo di E. Letta (a cui è stato dato l’incarico per formare il nuovo esecutivo) riuscirà pure a durare qualche mese o magari qualche anno ma alla fine, statene certi, i nodi verranno al pettine e allora saranno guai seri.

Per capire quanto questo Governo potrà durare sarà sufficiente vedere quali ministri verranno messi in campo dal nuovo Presidente del Consiglio e quanto risulterà “mortale” l’abbraccio del PD con il partito del Porco-Nano.

Sarebbe davvero il colmo se venissero riproposte le solite facce a ricoprire incarichi ministeriali importanti dopo l’incapacità che certi signori hanno dimostrato durante gli ultimi Governi, quando dovevano prendere le giuste misure per contrastare la grande crisi economica che a tutt’oggi continua a morderci sul collo.

Staremo a vedere, ormai si tratta di poche ore di attesa e poi sapremo come andrà a finire.. se ci saranno gli stessi personaggi di un tempo (spero proprio di no) seduti su quelle poltrone il popolo, specie quello di sinistra, non lo capirà e allora per il PD sarà davvero la fine.

Comunque vada, dopo il casino che ha combinato fino ad ora, penso che il Partito Democratico riuscirà lo stesso a dissolversi come riccioli di fumo nell’aria e a perdere via via il consenso di quel popolo che lo ha votato fino ad oggi (spesso turandosi il naso), a quel punto credo sarà indispensabile ricominciare tutto daccapo.

Che si rifaccia finalmente un bel partito di sinistra, con una classe dirigente rinnovata e di sinistra, sostenuto da una base di sinistra e con un programma chiaro di sinistra che salvaguardi il lavoro della gente e stia sempre dalla parte dei cittadini meno abbienti!

Si lo so che l’Italia è prevalentemente orientata a “destra” e che agli italiani piace essere governati dall’uomo forte (che magari sappia anche raccontare pure qualche barzelletta..), vorrà dire che torneremo ad essere un buon partito di opposizione come lo era un tempo il vecchio e caro PCI di Enrico Berlinguer, e che sara mai!!??

Meglio restare fedeli a se stessi ed aspettare che la gente la smetta di pensare che “i comunisti” sono tutti cattivi e che mangiano bambini in quantità piuttosto che imbastardirsi mischiandosi con “politicanti alieni” lontani da loro anni luce.

.....
Share |

Leave a Reply

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2019 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)