Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11

Archive for the ‘Viaggi’ Category

Nel paese del sol levante

Posted by Leorol On maggio - 31 - 2019AGGIUNGI COMMENTO

Viaggio intrapreso da Leorol in compagnia di Lorybeth è iniziato il 30 Marzo ed è terminato il 22 Aprile, effettuato proprio nel periodo in cui la famosa fioritura dei ciliegi da quelle parti la fa da padrona offrendo ai turisti scenari a dir poco suggestivi che invitano a scattare foto a ripetizione (stavolta Leorol ha battuto ogni suo record precedente.. più di 3.000 foto scattate!!!).

Per la “ciurma” (11 persone in totale, incluso il super-collaudato coordinatore e amico Pier) sono state tre settimane intense; un tuffo tra tradizione e tecnologia avanzata, con spostamenti continui in metrò, su scale mobili e treni super veloci, quest’ultimi presi senza alcuna perdita di tempo grazie all’indispensabile “Japan rail pass” valido per 21 giorni che ognuno dei viaggiatori aveva in tasca fin dall’inizio.

In programma anche una notte da passare a Seoul; una piacevole occasione “extra” per dare una veloce occhiatina anche alla capitale sud-coreana.

Ciò che di bello c’è da vedere in quei luoghi così lontani è ben rappresentato nel reportage fotografico “Giappone+Seoul” che trovate sulla pagina “Album Foto Viaggi” posta sopra il logo di questo blog (Leo‘s Blog), ma c’è dell’altro che un’immagine non riesce a focalizzare… questo, in pochissime e concise parole, ciò che è rimasto più impresso al nostro amico viaggiatore:

Il Giappone secondo Leorol“:

  • pulizia estrema dappertutto
  • mancanza di contenitori per immondizia per le strade (ciò che da noi si getta in terra là si porta a casa propria)
  • treni e metrò in perfetto orario con le portiere che si spalancano all’altezza precisa del rispettivo numero di carrozza che è contrassegnato sul marciapiedi
  • i vari jingle musicali di ogni stazione che preannunciano l’arrivo o la partenza del treno/metrò; melodie che permettono ai viaggiatori impegnati di riconoscere dove sono, senza dover distogliere gli occhi dal libro o dallo smartphone … o continuare il loro riposo!
  • le numerose mascherine sulla faccia delle persone per evitare contagio o diffusione di malattie.
  • le file rispettate rigorosamente ovunque
  • il lato destro delle scale mobili lasciato sempre libero a disposizione di chi ha fretta
  • il rumore dei tacchi delle scarpe nei metrò sempre super affollati di persone
  • l’attraversamento della strada agli incroci – il semaforo verde per i pedoni vale per tutti: cioè può essere attraversata da ogni direzione, anche in diagonale.
  • l’inchino del controllore ai passeggeri sui treni, sia all’entrata che all’uscita dalla carrozza
  • se piove ci sono spesso nei locali pubblici ombrelli a disposizione per chiunque ne avesse bisogno (da riconsegnare al loro posto dopo il loro utilizzo)
  • il limitato traffico di auto in circolazione per le vie delle città (molto meglio usare i mezzi pubblici che funzionano a meraviglia)
  • Divieto di fumare in strada se non nelle apposite zone dedicate ai tabagisti
  • Distributori automatici presenti in città ogni 200 mt. con dentro snack e bevande di ogni tipo (caffè o cappuccino caldi inclusi) per sanare improvvise voglie in pochi minuti.
  • I gabinetti (wc-washlet): quasi.. orgasmici!!! Hanno la tavoletta riscaldata e numerosi tasti sul lato della tazza. Solitamente 2 o 3 pulsanti sono per il bidet, in base al tipo di getto d’acqua preferito (si capisce dove vanno a “colpire” dal disegno sul tasto). I washlet più tecnologici hanno anche dei tasti per spruzzare varie fragranze o per emettere della musica rilassante o suoni di vario tipo (per coprire eventuali rumori…).
  • non si parcheggia lungo le strade nelle città e nei paesi. L’auto si lascia solo nei parcheggi autorizzati, in genere piccoli lotti da 10 o 20 posti auto disseminati fra i palazzi.
  • E per finire una vera e gustosissima “droga” scoperta un pò alla volta da tutti i componenti della “ciurma”: i bomboloni ripieni di crema pasticciera e panna dei FamilyMart.. STRE-PI-TO-SI!!!!
....
Share |

Cuba 2018

Posted by Leorol On aprile - 13 - 2018AGGIUNGI COMMENTO

Cuba 2018-1445 (Custom)_1

Un viaggio nella più grande isola dei Caraibi: Cuba.

Era da tanto tempo che Leorol aveva in mente di visitare quest’isola e quest’anno, insieme a Lorybeth, si è tolto anche questo sfizio.

Il viaggio è stato come al solito intenso, come normalmente succede a chi viaggia con AnM, ma questa volta il programma ha riservato a lui e a tutti i suoi compagni/e di viaggio una vera sciccheria.. ben treCuba 2018-1229 (Custom) giorni di completo relax in due villaggi resort a Guardalavaca e a Cayo Coco, con tanto di piscine con acqua dolce o salata a due passi dalla spiaggia e con la classica formula “all inclusive” che permette agli ospiti di ingurgitare bevande e cibarie varie a volontà.

Insomma una vera vita da nababbo per lui che non ha mai avuto la tentazione di provare certi “ambienti” in vita sua.

Non meno gradevole è stata l’ospitalità ricevuta dai viaggiatori nelle “casas particulares“, dove hanno pernottato e fatto colazione per gran parte dei giorni trascorsi sull’isola.

E’ stato un bel viaggio, merito di uno splendido gruppo di persone che gli ha fatto compagnia in quest’avventura e grazie soprattutto a Liliana, la strepitosa guida turistica locale, che ha raccontato a tutti il suo amatissimo paese come meglio non poteva.

Come è noto Cuba è sinonimo di musica, sigari, canna da zucchero e.. ovviamente Rum che è l’ingrediente essenziale per ogni tipo di bevanda degna di questo nome.

Cuba 2018-0757 (Custom)_1

Non sto qui ad elencarvi tutto ciò che Leorol  & Company si sono bevuti durante il viaggio, ma potete comunque immaginarlo..

E’ stata una gara dura scegliere ogni giorno tra  CUBALIBRE, MOJITO, DAIQUIRI, PIÑA COLADA, CANCHANCHARA e naturalmente BIRRA ed è stato assai piacevole sorseggiare queste tipiche bevande locali che non potete assolutamente ignorare se capitate da quelle parti.

Cuba 2018-0310 (Custom)

Belle tutte le città che ha visitato: Viñales, Cienfuegos, Trinidad, Sancti Spiritus, Santiago de Cuba, Remedios, Santa Clara, per citarne alcune, tutte coloratissime e piene di vita soprattutto di sera attorno ai locali da ballo, le cosiddette “case de la trova“, dove si può imparare a ballare la Salsa col primo (o la prima) che ti capita a tiro.

Un discorso a parte merita l’Avana che Leorol ha trovato molto affascinante.

Le sue piazze monumentali e i suoi stupendi edifici coloniali si alternano spesso con costruzioni fatiscenti e decadenti delle quali si può però immaginare tutto il loro splendore prima che gli effetti disastrosi causati dall’embargo americano lasciassero il segno.

Cuba 2018-0774_1 (Custom)

E che dire delle auto americane degli anni 40/50 che gironzolano senza sosta per le vie della città?

Semplicemente stupende!!!

E’ davvero un piacere sentire i loro roboanti motori e soprattutto farci un giro sopra; un divertimento assicurato che Leorol e i suoi compagni/e di viaggio non si sono certo fatti sfuggire l’ultimo giorno all’Avana.

Questo viaggio ha incluso poi anche una piacevole e rilassante escursione a cavallo tra i campi di tabacco e poi (obbligatorio farlo) il trekking della Comandancia, una bella camminata di 2/3 ore a ripercorrere i sentieri della Sierra Maestra percorsi dall’esercito ribelle di Fidel Castro quando combatteva contro il regime di Fulgencio Batista.

A questo punto se avete voglia di guardare anche un buon numero di foto “cubane” scattate dal ns. amico Leorol  non dovete fare altro che cliccare Qui e il gioco è fatto.

Hola amigos! 🙂

....
Share |

Travel Book Cambogia-Vietnam

Posted by Leorol On settembre - 18 - 2017AGGIUNGI COMMENTO

La “premiata” Casa Editrice leorol ha terminato la sua ultima fatica e ci presenta il suo nuovo Travel-Book che riassume il recente viaggio che il nostro amico giramondo ha effettuato in territorio Indocinese.

Se avete voglia di dare un’occhiata alle foto scattate in quei luoghi così lontani cliccate sulla copertina che vedete raffigurata qui sotto poi, nella pagina che vi si aprirà, cercate l’icona con le “due freccine in diagonale” (in alto a destra della copertina) per sfogliare il foto-book a tutto schermo.

Buona visione. 🙂

P.S.: se volete sbirciare altri suoi “libri di famiglia” cliccate sull’icona Libri Viaggi nel settore Sponsor situato nella colonna a destra della pagina.

....
Share |

Un altro bel viaggio

Posted by Leorol On giugno - 7 - 2017AGGIUNGI COMMENTO

Della pVietnam_Cambodia_flagsenisola indocinese a Leorol mancava solo un paese da visitare e questa era una lacuna che prima o poi doveva colmare.

Contrariamente all’anno scorso, che gli è andata buca per “carenza” di partecipanti al viaggio, stavolta c’è finalmente riuscito e così ha potuto mettere l’agognato tassello pure sul Vietnam.

Per far contenta Lorybeth, che aveva piacere di vedere il sito di Angkor Wat, è ritornato anche in Cambogia, dove era già stato nel 2005, ed è stata una buona opportunità perché rispetto all’altra volta ha potuto visitare molti più siti (soprattutto ad Angkor Wat) che non aveva visto per mancanza di tempo.

Il viaggio è stato molto bello e interessante oltre che intenso, ma questo è scontato quando si viaggia con AnM.

E che dire del gruppo? Davvero ottimo sotto ogni punto di vista, soprattutto nei tanti momenti in cui si brindava sotto il sole cocente con freschissime lattine di birra stando bene attenti a non sentirsi urlare dietro “CAVALLO” se, per sbadataggine, ci si ritrovava a bere con la mano destra (nel qual caso la regola vuole che il bicchiere va di nuovo riempito e il penitente è costretto a berlo tutto d’un fiato o offrire un giro a tutti).

Un giochino come un altro che ci ha fatto parecchia compagnia oltre che sorridere (e bere) per tutto il viaggio.

Naturalmente anche stavolta ci sono un’infinità di fotografie che raccontano questa ennesima avventura, (quasi tremila tra foto e filmatini!!!) e adesso il nostro Leorol è alle prese col montaggio del solito foto-video (che è già a buon punto) da vedere con gli amici.

Comunque per chi avesse tempo e voglia di guardare una buona parte delle sue foto (521) le trovate in alto a sinistra sopra il logo di questo blog cliccando alla voce “ALBUM FOTO VIAGGI” dove ci sono anche le foto di tutti gli altri viaggi che Leorol ha effettuato fin dalla sua “verde” età.

Ma se non volete perdere tempo prezioso potete cliccare direttamente qui per entrare subito nel viaggio Cambogia-Vietnam 2017.

Ciao! Ciao!

....
Share |

Iran Travel Book

Posted by Leorol On ottobre - 4 - 2016AGGIUNGI COMMENTO

Iranian flag butterfly, isolated on whiteAll’annuncio di una nuova e doppia uscita di libri fotografici da parte di Vlao (link) Leorol non poteva esimersi dal presentare immediatamente il suo nuovo libro con le immagini dell’ultimo viaggio fatto in Iran alcuni mesi fa.

Sfogliatelo se ne avete voglia, visto mai che è più bello di quelli della concorrenza! (sorrido).

(cliccate in basso a destra sull’icona con le “quattro freccine” per vedere il fotobook a tutto schermo)

P.S.: se volete sbirciare altri “libri di famiglia” cliccate sull’icona libri viaggi nel settore Sponsor situato nella colonna a destra della pagina.
....
Share |

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2019 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)