Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11

Niente asilo per lui..

Posted by Leorol On settembre - 3 - 2015AGGIUNGI COMMENTO
Niente asilo

Aylan, il bimbo morto sulla spiaggia La famiglia sognava il Canada

Ma quale Europa Unita?

Quale solidarietà tra i popoli?

Quale umanità?

Se succedono fatti così orribili ho paura che non c’è più speranza per noi esseri umani.

L’immagine di questo bimbo sulla spiaggia mi fa letteralmente piangere.

La verità è che ci sono troppe persone che non sanno e non vogliono per niente al mondo guardare oltre il loro bel “giardino”.

A loro non importa un fico secco dei disperati che fuggono da guerre, miseria e fame.
Poi ci sono gli “sciacalli” capaci di cavalcare in maniera rivoltante una tragedia immane come quella dell’immigrazione al solo scopo di racimolare schifosi consensi elettorali contando sulla paura e sull’ignoranza delle persone.
Magari qualcuno (che evito di nominare per non vomitare all’istante) potrebbe utilizzare questa foto per una delle sue “simpatiche” felpe.., dopo quella della “ruspa” potrebbe trovarla utile per i suoi stupidi “messaggi”!!!?
Io gli consiglierei invece di incorniciarla e di metterla sul suo comodino e di guardarla ogni sera prima di addormentarsi (se ci riesce..), forse potrebbe “illuminarlo” e farlo smettere di dire certe idiozie sulle reti televisive (e questo naturalmente vale anche per tutti i fascio-razzisti al suo seguito).
Il mondo è di tutti anche dei più miserabili, ed è giusto che sia così.
Non serve tirare su muri o proteggere con barriere di filo spinato i propri confini perché niente potrà fermare questo esodo biblico.
Tutti hanno il diritto di provare a vivere da qualche altra parte se nel loro paese regna l’ORRORE.
Spero che i sordi governanti europei (ma non solo europei) lo capiscano al più presto e trovino una soluzione per accogliere in maniera decente queste povere e sfortunate persone.
Se non lo faranno che Dio li maledica tutti!
....
Share |

Partecipi chi può e chi vuole..

Posted by Leorol On luglio - 20 - 20091 COMMENTO

IL FESTIVAL ALTERNATIVO: MUSICA E CONTROCULTURA *FALKATRAZ FESTIVAL*

Organizzatore:vedi sotto..
Ora:giovedì 23 luglio 2009 0.00.00
Luogo:PARCO DEL CORMORANO

4 GIORNI NELL'ULTIMA AREA VERDE DI FALCONARA
23-26 LUGLIO PARCO DEL CORMORANO-FALCONARA-ANCONA FALKATRAZ FESTIVAL V.5.0
LA PAURA E' UNA MAREA, TORNA INDIETRO A CHI LA CREA

23 – ASSEMBLEA D'APERTURA E PRESENTAZIONE DI COME UN UOMO SULLA TERRA

24 – ANTIRACIST ROCK NIGHT LIVE E DJ SET

25 – BIG EVENT: !!!SUD SOUND SYSTEM!!! (UNICA DATA NELLE MARCHE)
+ DANCEHALL: HOTTAFAYA+BANGARANG+ALWAYS LOVIN' JAH

26 – CRICKET MIGRANTE+TEATRO: IL CAMMINO DELLA MUSICA
+CONCERTO FOLK SALTARELLO MARCHIGIANO CON I TRABALLO

IL PROGRAMMA COMPLETO QUI:
http://falkatraz.noblogs.org/post/2009/07/07/falkatraz-festival-v.5-23-26-luglio-parco-del-cormorano-falconara-ancona

http://www.globalproject.info/it/community/Falkatraz-festival-v5-23-26-luglio-parco-del-cormorano-falconara-ancona/1298*

PER INFO:
http://www.kontatto.info :
http://csa-kontatto.noblogs.org/
http://falkatraz.noblogs.org/
http://it.youtube.com/kontattofalkatraz
http://www.myspace.com/csakontatto
[email protected]

....
Share |
Dopo decine e decine di proiezioni in tutta Italia
Dopo il grande successo della campagna IO NON RESPINGO:
COME UN UOMO SULLA TERRA ..finalmente in onda sulla RAI!!!!
9 LUGLIO 2009 RAI 3 ore 23.40 (trasmissione DOC3)
Un occasione di civiltà e informazione per tutta l’Italia.
Finalmente anche chi non poteva sapere ora saprà.
Chiediamo alle migliaia di persone che da oltre 6 mesi sostengono il film, di diffondere ovunque la notizia:
con il passaparola, nei mezzi di informazione, via mail e con il Volantino che potete scaricare sul sito del film:
http://comeunuomosullaterra.blogspot.com
 

090701 come un uomo sulla terra

....
Share |

IN ITALIA BAMBINI INVISIBILI PER LEGGE!

Il cosiddetto “Pacchetto Sicurezza” – se verrà definitivamente approvato al Senato senza modifiche – renderà impossibile per i genitori migranti irregolari l’iscrizione all’anagrafe dei propri figli dopo la nascita. Questo perché dovranno presentare insieme ai loro documenti il permesso di soggiorno. Può immaginare le immediate conseguenze di questo provvedimento: le mamme non vorranno più partorire in ospedale, i bimbi nati in casa non potranno avere un documento d’identità, saranno INVISIBILI agli occhi del mondo, ma c’è da scommettere che non lo saranno per trafficanti e criminali. Terre des Hommes vuol fare la sua parte per bloccare questa norma che va contro il diritto fondamentale per ogni bambino di avere un nome e ricevere protezione. Abbiamo già consegnato le prime 5.500 firme ai capigruppo e al presidente del Senato.
Sottoscrivi anche tu l’appello e fallo girare tra gli amici.
Firma subito, vogliamo far pressione sul mondo politico al più presto perché il termine ultimo per presentare gli emendamenti al Pacchetto è il 30 giugno.
http://www.terredeshommes.it/bambiniinvisibili.php

....
Share |
Il Senato ha approvato il ddl sulla sicurezza voluto soprattutto dalla Lega Nord.
Tra le norme: tassa per il permesso di soggiorno, schedatura clochard e ronde padane legalizzate. Via libera alla proposta che cancella il dovere alla non denuncia dei medici.
A proposito di quest’ultima misura credo che la libertà di potersi far curare senza la paura di essere denunciati debba essere concessa a chiunque perchè è dovere dei medici garantire a tutti la miglior assistenza possibile senza distinzione riguardo al colore della pelle, sesso, convinzioni politiche, religiose o culturali.
Ecco alcune importanti prese di posizione al riguardo:
Medici senza frontiere
«Una scelta che sancisce la caduta del principio del segreto professionale per il personale sanitario volto a tutelare il paziente come essere umano, indipendentemente da ogni altra considerazione. Potrebbe provocare una pericolosa marginalizzazione sanitaria di una fetta della popolazione straniera presente sul territorio»
Gino Strada (Emergency)
«Anche di fronte all’inciviltà sollecitata da una norma stolta prima ancora che perversa, sono certo che i medici italiani agiranno nel rispetto del giuramento di Ippocrate, nel rispetto della Costituzione e della Dichiarazione universale dei diritti umani»
A denti stretti
Occorre contrastare ogni tipo di misura che limita la libertà nel nostro paese.
Per ulteriori dettagli sull’argomento e per partecipare ad eventuali iniziative vi propongo il sito seguente suggeritomi dalla mia solita “gola profonda” Mattia A bocca aperta:  
090205 121547-adesivo
Vi invito anche a firmare e diffondere quanto più possibile questa petizione:
....
Share |

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2018 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)