Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11
"Qual'è il ceto medio? La risposta è questa: il ceto medio è quello il cui reddito si colloca nei dintorni del reddito medio degli italiani. Nella operazione redistributiva avviata dalla Finanziaria il crinale individuato dal governo per distribuire risorse ad una parte e togliere risorse ad un'altra parte sta tra i 40 mila e i 50 mila euro di reddito annuo. Chi sta sopra dà, chi sta sotto riceve. E' giusta la scelta del governo? Oppure esosa? O invece generosa?

La risposta la troviamo in un'inchiesta del 2004 effettuata dalla Banca d'Italia sulla distribuzione del reddito ed è una risposta sulla quale bisogna riflettere a lungo: il reddito medio degli italiani è di 24 mila euro annui, il Nord ha un reddito medio di 28 mila, il Sud di 17 mila. Avete capito bene? Questo dato significa che chi ha un reddito maggiore di 24 mila euro sta sopra la media e chi ce l'ha minore sta sotto la media.

Dunque il governo, volendo equilibrare un po' una scala di redditi fortemente squilibrata, è stato generoso nel senso che ha diminuito il prelievo sui contribuenti fino ai 40-50 mila euro e lo ha accresciuto al di sopra di quella fascia."

 
Stralcio articolo di Eugenio Scalfari su "La Repubblica" del 04/10/06
.....
Share |

3 Responses to “A proposito del “Ceto Medio” così tanto maltrattato….”

  1. gioiso ha detto:

    Ciao Leo,

    passo a lasciarti un sorriso augurandoti Buon Mercoledì,

     

  2. miriam persone' ha detto:

    passo velocementeeeeeeeeeeeeeee un bacio e buona serataaaaaaaa
  3. Sonja A. ha detto:

    Buona sera, Leo. Come puoi vedere sono già tornata a farti visita, lieta di aver trovato una tua risposta che già ti fa entrare a pieno titolo nella sfera delle mie conoscenze che hanno davvero qualcosa da dire e che quel qualcosa é in piena sintonia con il mio pensiero ed i miei ideali. Effettivamente, se levassimo quell’aura a dir poco "terroristica" con la quale é stata investita questa finanziaria da parte dell’opposizione e gran parte dei media, tutto sommato non c’é affatto da lamentarsi, anzi…
    Ma ti pare che al giorno d’oggi le cose vadano bene al primo colpo?
    Hai perfettamente ragione, la ns maggioranza é infarcita di "mine vaganti" quale Mastella che é un potenziale elemento destabilizzante. A me fa tanta, ma tanta tristezza il "sistema" delle alleanze, soprattutto quelle effettuate "in corsa" quando ci si trova alle porte di una campagna elettorale, xk pur di ottenere i requisiti x essere ammessi alle elezioni spesso ci si va ad "imparentare" con questi personaggi che svolazzano da un polo all’altro senza vergogna alcuna. Coerenza, poi..lasciamo perdere.
    Una volta giunti al potere iniziano a rompere il belino, ed ogni giorno diventa una battaglia. Belandi, se calcoliamo che i ns oppositori ci campano su queste schermaglie, non é che con questi "cavalli pazzi" ne usciamo benissimo.
    Ed intanto il "satiro di Arcore" se la tira con quei 7 punti percentuali…ma x favore…..
    Mi ha fatto morir dal ridere la caricatura di "Calderoli as Frankestein".
    In attesa di altre tue argute considerazioni ti lascio l’augurio di un serenissimo lunedì sera.
    Un sorriso da Hamburg.
    Sonja
     
     

Leave a Reply

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2021 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)