Leo's Blog

La felicità non è una meta ma un modo di viaggiare..

IMG_2478_1-1-11 IMG_2478_1-1-11

Archive for the ‘Poesie’ Category

Cerchiamo di non morire..

Posted by Leorol On Maggio - 29 - 20064 COMMENTI
LENTAMENTE MUORE CHI DIVENTA SCHIAVO DELL’ABITUDINE,
RIPETENDO OGNI GIORNI GLI STESSI PERCORSI,
CHI NON CAMBIA LA MARCIA,
CHI NON RISCHIA E CAMBIA COLORE DEI VESTITI,
CHI NON PARLA CON CHI NON CONOSCE.
 
MUORE LENTAMENTE CHI EVITA UNA PASSIONE, CHI PREFERISCE IL NERO SU BIANCO
E I PUNTINI SULLE “i” PIUTTOSTO CHE UN INSIEME DI EMOZIONI,
PROPRIO QUELLE CHE FANNO BRILLARE GLI OCCHI,
QUELLE CHE FANNO DI UNO SBADIGLIO UN SORRISO,
QUELLE CHE FANNO BATTERE IL CUORE DAVANTI ALL’ERRORE E AI SENTIMENTI.
 
LENTAMENTE MUORE CHI NON CAPOVOLGE IL TAVOLO,
CHI E’ INFELICE SUL LAVORO,
CHI NON RISCHIA LA CERTEZZA PER L’INCERTEZZA PER INSEGUIRE UN SOGNO,
CHI NON SI PERMETTE ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA DI SFUGGIRE AI CONSIGLI SENSATI.
 
LENTAMENTE MUORE CHI NON VIAGGIA,
CHI NON LEGGE,
CHI NON ASCOLTA LA MUSICA,
CHI NON TROVA GRAZIA IN SE STESSO.
 
MUORE LENTAMENTE CHI DISTRUGGE L’AMOR PROPRIO, CHI NON SI LASCIA AIUTARE,
CHI PASSA I GIORNI A LAMENTARSI DELLA PROPRIA SFORTUNA
O DELLA PIOGGIA INCESSANTE.
 
LENTAMENTE MUORE CHI ABBANDONA UN PROGETTO PRIMA DI INIZIARLO,
CHI NON FA DOMANDE SU ARGOMENTI CHE NON CONOSCE,
CHI NON RISPONDE QUANDO GLI CHIEDONO QUALCOSA CHE CONOSCE.
 
EVITIAMO LA MORTE IN PICCOLE DOSI,
RICORDANDO SEMPRE CHE ESSERE VIVO RICHIEDE UNO SFORZO DI GRAN LUNGA MAGGIORE DEL SEMPLICE FATTO DI RESPIRARE.
 
SOLTANTO L’ARDENTE PAZIENZA PORTERA’ AL RAGGIUNGIMENTO DI UNA SPLENDIDA FELICITA’.
 
Pablo Neruda

....
Share |

Profezia Pasoliniana…

Posted by Leorol On Marzo - 13 - 20063 COMMENTI

essi sempre umili,
essi sempre deboli,
essi sempre timidi,
essi sempre infimi,
essi sempre colpevoli,
essi sempre sudditi,
essi sempre piccoli,
essi che non vollero mai sapere,

 

essi che ebbero occhi solo per implorare,
essi che vissero come assassini sotto terra,
essi che vissero come banditi in fondo al mare,
essi che vissero come pazzi in mezzo al cielo,
essi che si costruirono leggi fuori dalla legge,
essi che si adattarono a un mondo sotto il mondo,
essi che credettero in un Dio servo di Dio,
essi che cantavano ai massacri dei re,
essi che ballavano alle guerre borghesi,
essi che pregavano alle lotte operaie…
 
… deponendo l'onestà delle religioni contadine,
dimenticando l'onore della malavita,
tradendo il candore dei popoli barbari,
dietro ai loro Alì dagli occhi azzurri
usciranno da sotto la terra per uccidere,
usciranno dal fondo del mare per aggredire,
scenderanno dall'alto del cielo per derubare
e prima di giungere a Parigi
per insegnare la gioia di vivere,
prima di giungere a Londra
per insegnare ad essere liberi,
prima di giungere a New York
per insegnare come si e' fratelli, 
distruggeranno Roma
e sulle sue rovine
deporranno il germe della Storia Antica.
Poi col Papa e ogni sacramento
andranno su come zingari
verso nord-ovest,
con le bandiere rosse di Trotzky al vento…
....
Share |

VIDEO

TAG CLOUD

Sponsors

2021 Leo's Blog

Tutti i diritti riservati. Feed RSS Commenti (RSS)